Come scegliere il giubbotto salvagente

Un giubbotto salvagente diminuisce il rischio di annegare ma non garantisce il salvataggio. E’ destinato a chi sa nuotare bene e si trova vicino a una riva, oppure a chi ha a disposizione un aiuto o dei soccorsi nelle vicinanze. La sua utilità è ridotta in acque agitate, non può proteggere a lungo ed esige la partecipazione attiva di chi lo indossa.

Allenati ad usare il giubbotto salvagente in acqua almeno una volta all’anno per verificare che fornisca sempre un mezzo di galleggiamento adeguato.

Insegna ai bambini a galleggiare con il giubbotto salvagente per fargli capire la sua utilità e il suo funzionamento.



Chi non sa nuotare e i bambini molto piccoli devono indossare un giubbotto di salvataggio (almeno 100 Newton).

Per scegliere il giubbotto sono importanti due criteri: la sicurezza e il confort.

Scegliere il giubbotto salvagente in funzione della normativa vigente

Il giubbotto salvagente non è un giubbotto di salvataggio! Chi lo indossa deve saper nuotare!

Nella pratica della vela leggera e del kayak, la norma impone che ogni persona a bordo possieda un’attrezzatura personale di galleggiamento. Con un valore di galleggiamento minimo di 50 Newton per la vela leggera e di 70 Newton per il kayak.

Tipi di giubbotti omologati



Tipi di attrezzatura personale di galleggiamento esistenti e loro utilizzo

Utilizzo

Livello di prestazione (in Newton)

Al largo, condizioni estreme, abiti protettivi speciali, attrezzatura pesante

Giubbotto di salvataggio

275N

Al largo, abiti resistenti alle intemperie

150N

Acque protette, abiti leggeri

100N

Unicamente per chi sa nuotare: acque protette, aiuto nelle vicinanze, protezione limitata contro l’annegamento, non è un giubbotto di salvataggio. Garantisce la galleggiabilità solo ad una persona cosciente

Giubbotto salvagente

70N

Tipi di giubbotti salvagente



   

         Giubbotto classico

     gilet poches

      Giubbotto con tasche

izeber aide flottabilité

         Giubbotto Izeber

 Giubbotto con chiusura

 Giubbotto in neoprene

 

 Scegliere il giubbotto salvagente a seconda della norma vigente

Scegli il giubbotto salvagente in funzione del tuo peso: un giubbotto della taglia sbagliata potrebbe non essere efficace.

Il tuo giubbotto salvagente deve avere il marchio CE. Il giubbotto è conforme alla norma ISO 12402-5 (per 50-70 N, galleggiamento espresso in Newton.)

Ricorda: 10 Newton corrispondono a 1,01 kg forza di galleggiamento. 

 

La scelta del giubbotto dipende dal peso:



Peso in Kg

Galleggiamento 70 Newton

Galleggiamento 50 Newton

25/40

40

40

40/60

60

40

60/80

70

50

>80

70

50

Ricordati di allacciare l’imbracatura se il tuo giubbotto ne è provvisto.

Il giubbotto deve essere sufficientemente stretto in vita per non arrivare alle ascelle in caso di scuffia (capovolgimento dell’imbarcazione).

Secondo la FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak, http://www.federcanoa.it/) i giubbotti da 70 N devono essere usati in acque vive per la pratica del kayak perché offrono un galleggiamento migliore.

 

Scegliere il giubbotto salvagente in base alla comodità

Ricordati di testare il tuo materiale nel modo corretto!

I giubbotti offrono un grado di comfort e una libertà di movimenti diversa in funzione dei modelli.

Giubbotti apribili: grazie alla cerniera oppure agli attacchi di plastica, questo giubbotto è facile da indossare; attenzione alle cerniere perché possono bloccarsi (acqua di mare, sabbia). Ricordati di sciacquarlo bene!

Giubbotti da infilare: sono i giubbotti classici, facili da infilare, che offrono una grande libertà di movimento a livello delle braccia.

Giubbotti con le tasche: ti permettono di portare dispositivi di segnalazione (fischietto, specchietto riflettente) o altri accessori, come ad esempio una macchina fotografica in una custodia impermeabile.

Giubbotti in neoprene: offrono una libertà di movimento totale, ti dimentichi di indossarli grazie al loro taglio aderente al corpo. Ricordati, tuttavia, che il giubbotto in neoprene è un po’ più pesante degli altri quando è impregnato di acqua.

Giubbotti da indossare anche a terra: i giubbotti IZEBER. Offrono libertà di movimento, aiuto al galleggiamento nel rispetto della norma che prevede 50 N, isolamento termico come un normale giubbotto e un look urbano.

izeber veste aide flottabilité

Suggerimento: ricordati di usare la sagola (cordino di sicurezza) che lega ogni oggetto al tuo giubbotto per non perdere nulla!

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Validare
Gilet galleggiante uomo IZEBER nero
49,99 €*
3.90 / 5 11 commenti
    BIENTÔT ÉPUISÉ
    Giubbotto di aiuto al galleggiamento BA900 50 N
    70,99 €*
    4.80 / 5 5 commenti
      HAUT DE PAGE