Come scegliere la SUP - stand-up-paddle?

(5)

Scegliere la SUP - Stand up paddle - più adatta

 

balade SUP gonflable Tribord

Al momento di acquistare la tavola, si devono tenere in considerazione diversi  criteri per una scelta corretta, tra cui:

- la maneggevolezza della tavola: in generale, dipende dalla forma  della tavola. Più la tavola è piccola, più è maneggevole. In compenso, sarà anche meno stabile e quindi non adatta a un principiante. Lo stesso vale per le tavole di forma arrotondata: maneggevoli, ma poco stabili. Le tavole più sottili e lunghe sono più adatte a coloro che puntano sulla velocità, piuttosto che sulla presa delle onde.

- la stabilità della SUP: dipende anch’essa dalla forma della tavola. Più la tavola è  “voluminosa”, migliore sarà il galleggiaento e quindi la sua stabilità. Altro fattore da tenere in considerazione per valutare la stabilità della tavola è la sua larghezza.

- la solidità della SUP: dipende dai componenti e dal livello tecnologico della tavola.

- l'ingombro: anch’esso dipende dai componenti e dalla tecnologia; la difficoltà di trasporto di una stand up paddle è un grosso freno alla pratica di questo sport. Le SUP gonfiabili possono essere trasportate nell’apposito zaino, il che risolve  il problema del trasporto.

- il tuo livello e il tipo di pratica: una SUP gonfiabile è più che sufficiente  se la usi per divertimento e per le passeggiate. Se invece vuoi dedicarti a una pratica più sportiva e regolare, la SUP in  epoxy è più adatta, perché più solida e in grado di scivolare meglio sull’acqua.

 

Per maggiore chiarezza, consulta la tabella sottostante dove sono indicate le caratteristiche specifiche di ogni tavola:



 

Tavola Epoxy Tavola Poliestere Tavola Gonfiabile

 
Tavola realizzata in resina rigida, rivestita di una vernice denominata Gel Coat. Questo tipo di tavola è resistente allo sfondamento ma la vernice può scheggiarsi. Tavola realizzata con una resina più morbida. Questo tipo di tavola è soggetto allo sfondamento ma è facile da riparare, al contrario delle tavole in epoxy. L'uso di  stecche di legno aumenta la solidità della tavola. Tavola realizzata con la tecnologia "Drop stitch" che garantisce un’ottima rigidità. La tavola gonfiabile è facile da trasportare e in grado di assorbire gli urti. In caso di caduta sulla tavola, l’urto non sarà troppo doloroso.

 

Come scegliere la pagaia per la SUP

Comment choisir son SUP - Stand-up-paddle

 

Per un principiante, è preferibile una pagaia regolabile perché permette di variarne l’altezza in base alla progressione.



Per gli sportivi più abili, consigliamo una pagaia fissa da adattare alla propria altezza, che garantisce  solidità e leggerezza.



Come trovare la pagaia della propria misura? Tieni la pagaia in verticale davanti a te, con la pala appoggiata a terra. L’impugnatura  (l'oliva) deve arrivare sotto al polso mantenendo il braccio teso in verticale sopra la testa. Prova e vedrai!

 

 

 

 

 

Come scegliere l’attrezzatura da trasporto e di sicurezza della SUP

Esistono diverse soluzioni per trasportare la SUP e tutto il materiale di cui hai bisogno:

- La sacca: permette di evitare gli urti durante il trasporto.  Ti consigliamo di trasportare la SUP sul portabagagli dell’automobile per non caricare troppo il veicolo e ridurre la visibilità;



- La borsa impermeabile:  la borsa impermeabile per le chiavi, gli spuntini o una bottiglia  di acqua di piccole dimensioni è comoda da usare durante le uscite con la tua SUP.



Per una pratica in tutta sicurezza non dimenticare anche:



- Il leash: è un accessorio di sicurezza che  permette di recuperare facilmente la tavola in caso di caduta in acqua. La lunghezza del leash della SUP deve essere almeno 3 metri per garantire la massima sicurezza. L’uso del leash è fondamentale durante le uscite, anche in acque calme e senza onde. Tuttavia, per un uso in presenza di onde, si raccomanda l’uso di un leash specifico per SUP.



- Il wax: raramente è necessario applicare il wax alla SUP, perché su tutte le SUP viene generalmente pre-installato un PAD (zona antiscivolo), per favorire l’aderenza. Tuttavia, se il pad non è installato o se è troppo corto, puoi sempre applicare il wax per evitare di scivolare durante la pratica.



- La T-shirt anti-UV : per  proteggersi dai raggi più nocivi è fortemente consigliato l’uso di una T-shirt anti-UV.



- Il top termico o la muta in neoprene: per praticare  in acque fredde e allo stesso tempo proteggersi dal vento quando si è bagnati, è consigliabile indossare un top termico. Non si deve trascurare il rischio di idrocuzione: spruzzarsi con l’acqua previene l’idrocuzione in caso di caduta, dopo aver remato a lungo.



Infine, un cenno ai regolamenti : la SUP è considerata come un mezzo da spiaggia e quindi non adatto alle escursioni a più di 300 metri dalla riva. L'uso di un gilet di galleggiamento  non è obbligatorio, ma fortemente consigliato per chi non è un provetto nuotatore.



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comment choisir son SUP - Stand-up-paddle

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Validare
HAUT DE PAGE